La Biennale e l’emergenza; un paio di domande a Thierry Geoffroy

Con l’avvicinarsi dell’inaugurazione della Biennale, si rinnova il sempiterno dibattito arte-mercato, con annesse proteste. L’evento, in concomitanza con  Documenta, diventa un frizzante cocktail di sottointesi e fratture socio-economiche, in un’Europa sempre più a picco.
Cercando di capire meglio le implicazioni di questa narrazione multi-strato, sono stata attratta dal lavoro di Thierry Geoffroy, aka Colonel.

Altro

la vecchiaia al cinema

Molti soggetti e rappresentazioni sociali, sono tabù nella società contemporanea dell’immagine. Il cinema, sfolgorante medium speculare, non fa eccezione nell’approccio di determinate tematiche che ancora “disturberebbero”, lo spettatore medio. Alla deriva del fallimentare neoliberalismo, dedicare un film alla vecchiaia, può essere una scelta coraggiosa. Invece di occultare la naturale maturità esistenziale, alcuni registi ne mettono in luce le forti implicazioni sociologiche e filosofiche.

f2065d99ba07f24975f24c05a0198bdd

Aquarius – Kleber Mendoça Filho

Altro

anteprima : Davies zambotti @ Fusion Art Gallery, Torino

Davies Zambotti è una Regista/Fotografa che ha lavorato in molti set cinematografici, tra cui “Sorelle Mai” di Marco Bellocchio, “I Galantuomini” di Edoardo Winspeare, “The International” di Tomy Tykwer.
Attraverso i suoi lavori personali, ricerca e analizza l impossibilità della certezza umana, utilizzando il video e la fotografia come un microscopio, una lente con cui poter osservare le ombre fra gli interstizi del quotidiano.

85d6ac03791b697ffe82763fd2aff410Altro