Alcune richieste e domande sul Palazzo nella testa umana

I terremoti nei Palazzi sono ancora in corso. Le scosse fisiche nei numerosi paesi e città del Mezzogiorno ed anche nella stessa Napoli – con i tanti morti a cui dobbiamo sempre pensare se vogliamo determinare trasformazioni radicali – sono tuttavia in rapporto con i continui, indescrivibili crolli nei Palazzi del capitalismo privato dell’Occidente ed in quelli del capitalismo di stato dell’Oriente.

Joseph Beuys ai quartieri spagnoli di Napoli

Seguito →