sculture dell’obesità

9e241c58824430bb1d74c84c9844f232L’obesità, un tempo era sinonimo di buona salute in Cina. Quest’idea si è poi evoluta in una correlazione  più occidentale, eccesessivo aumento di peso = insalubre ed indesiderato.
Lo scultore Mu Boyan mette sotto un punto di vista differente la sua serie di figure obese in varie situazioni. La cosiddetta serie “fatty” gioca con questi complicati standards. A volte vulnerabili ed esibizioniste, piene d’assurdità e piene d’umanità, queste sculture coinvolgono i personaggi in situazioni inverosimili, in gran parte nude.

0d575d94dbf891cc95b140da27210ac8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...