L’estetica del fragile in mostra

4a7023110b9bca42b18c65ff065d3de3

Carla Pasqualucci, Rapporto Instabile, 2013
Fotografia digitale, stampa su carta fotografica.

Una tematica che sconfina nell’assolutezza.
Fragile è il doppio gioco che oscilla tra verità e finzione.

« Fragile – handle with care », una radicale estensione dei concetti di fragilità, che arriva a toccare interrogativi esistenziali legati alla sensibilità, delicatezza, vulnerabilità e incertezza umana, dilemmi e attese.

E’ da qui che parte questo percorso, non solo espositivo, ma interiore, nella riflessione introspettiva sulla fragile ed effimera condizione umana, materiale.
Dalla fragilità dell’imballaggio di un’opera alla fragilità intima di un pensiero, così si sviluppa un dialogo speculare, tra interiorità e arte; fragile è la narrazione dell’Io, le paure, il coraggio, così come fragile è la rappresentazione. Si rivela allora la bellezza della fragilità.

“FRAGILE / handle with care” – II Edizione
Collettiva d’arte contemporanea a cura di Benedetta Spagnuolo
Inaugurazione venerdì 13 gennaio 2017 h. 18.00
Museoteatro della Commenda di Prè – II piano
Piazza della Commenda, Genova

Annunci

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...